Comune di Torri di Quartesolo

WebGIS

Si informa che l’Amministrazione comunale ha messo a disposizione gratuitamente un nuovo, importante, strumento con l’obiettivo di favorire la diffusione delle conoscenze relative al risparmio e all’efficienza energetica. Quest’applicazione dal nome complicato (Web – GIS) è, in realtà, molto semplice da capire e, soprattutto, da utilizzare.
 
Molte persone, grazie alle detrazioni fiscali al 50% per gli interventi di ristrutturazione edilizia e al 65% per quelli di efficienza energetica, confermate fino al 31.12.2014, sono invogliati a investire i loro risparmi per migliorare le proprie abitazioni e diminuire i consumi energetici e relative bollette (che aumentano sempre!!!). Dato la notevole complessità del settore energetico - edilizio non risulta semplice capire quali interventi fare e, soprattutto, quali sono i più convenienti dal punto di vista economico. Molti sono i quesiti ai quali è necessario rispondere concretamente. Per esempio: Sarà meglio sostituire i serramenti o fare il cappotto? In quanti anni potrei rientrare dall’investimento sostenuto? Quanto potrei risparmiare ogni anno se cambiassi la mia vecchia caldaia e ne installassi una ad alta efficienza? Se sostituissi le lampadine con quelle a basso consumo, quanto dovrei spendere? E quanto potrei risparmiare in bolletta? Tutte queste domande, a cui non è semplice dare risposta, possono creare incertezza e, di conseguenza, sfavorire questi interventi virtuosi.
 
Per ovviare a questo problema, il Comune di Torri di Quartesolo, con il supporto dei suoi consulenti, ha realizzato un applicato informatico che può essere d’aiuto nel fornirvi alcune informazioni essenziali sugli interventi possibili per risparmiare sui consumi del gas metano e di energia elettrica.



Partiamo dalle cose semplici e pratiche.
Per poter scaricare quest’applicazione è necessario seguire queste semplici indicazioni:
 

1. se non è ancora installato sul tuo computer, accedi al sito di Google Earth scarica il software e installalo sul tuo computer (è gratis);

2. scarica il file "WebGIS Torri Q.lo 1.0. rar" dal sito web del Comune. È abbastanza leggero (9 MB), non ci dovrebbero essere problemi a salvarlo sul computer. La cartella è compressa quindi utilizza un programma di decompressione, basta solo cliccare sul file e si apre tutto in automatico. In alternativa, scarica WinRAR;

NEWS: ulteriori tavole da poter scaricare (semplici immagini jpeg).

3. una volta effettuato il download del WebGIS e decompressa la cartella e fai doppio click sul file "Torri di Quartesolo WebGIS.kml" (è il primo file che comparire in ordine di visualizzazione). Verrai automaticamente reindirizzato su Google Earth, dove visualizzerai il Comune di Torri di Quartesolo in formato vista aerea;

4. nell’immagine su Google Earth tutti gli edifici del Comune di Torri di Quartesolo sono individuati con dei blocchi tridimensionali colorati (rosso, arancione, giallo, verde scuro e verde chiaro). Cliccando direttamente sul fabbricato di interesse sarà possibile ottenere precise informazioni sui possibili interventi comportamentali e strutturali da mettere in atto al fine di ridurre i fabbisogni termici ed elettrici, in relazione sia alla tipologia di fabbricato (età, orientamento del tetto, ecc.) che agli incentivi disponibili (ristrutturazioni edilizie, bonus energia, ecc.).

Per ogni zona individuata, da quella con i consumi più elevati  (indicata come Zona I) a quella più economica (indicata come Zona V), sono state effettuate delle simulazione d’intervento con l’obiettivo di evidenziare il vantaggio (economico ed ambientale) dell’investimento energetico. Le simulazioni sull’edificio “medio” sono state molteplici e hanno riguardato la spesa per i fabbisogni termici ed elettrici. Per diminuire i consumi per il riscaldamento e l’acqua calda  sono state ipotizzati i seguenti interventi:

-         Comportamenti energetici virtuosi (mantenere le temperatura dei locali entro i 19° C, etc.);
-         Realizzazione di un isolamento a livello di sottotetto;
-         Realizzazione di un isolamento termico a livello di superficie muraria (cappotto);
-         Realizzazione di un isolamento termico su primo solaio non isolato o su ambienti non riscaldati;
-         Sostituzione dei serramenti;
-         Sostituzione della caldaia;
-         Istallazione di un pannello solare termico;
-         Installazione di valvole crono-termostatiche.
    
Per i consumi elettrici, invece, è stato previsto:
-         Uso di lampade a basso consumo;
-         Sostituzione  degli elettrodomestici con altri ad alta efficienza (classe A e superiori),
-         Comportamenti elettrici virtuosi (stop stand – by, etc.).
 

Le simulazioni effettuate hanno riguardato tutte le Zone e hanno dato risultati differenti in funzione delle caratteristiche di ogni area. Per ogni intervento sono stati specificati tutti i parametri tecnici necessari (mq, costi, eccetera), in funzioni delle caratteristiche dell’edificio "medio" di ogni Zona.

Nello specifico sono stati presi in considerazione i seguenti parametri:
-         Tipologia d’intervento;
-         Detrazioni fiscali;
-         Risparmio energetico conseguibile;
-         Risparmio economico conseguibile;
-         Costi d’investimento;
-         Tempo di rientro dell’investimento.

Utilizzando questo importante strumento informatico sarà quindi possibile, sfruttando anche la rete internet, acquisire specifiche conoscenze ed informazioni riguardo ai possibili interventi di efficientamento energetico della propria abitazione, con il conseguimento di importanti risultati sia nel risparmio energetico (e quindi in bolletta) sia nello sviluppo delle fonti rinnovabili. Questa iniziativa dell'Amministrazione comunale si colloca nell'ambito dell'adesione al "Patto dei Sindaci" e relativo progetto "Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile", che nelle scorse settimane ha ricevuto l’approvazione ufficiale da parte dell’Unione Europea.

Per maggiori informazioni sul Web – GIS o sul tema del risparmio energetico (tipologia di intervento, detrazioni, eccetera) si ricorda che lo Sportello Energia è aperto ogni due settimane, dalle ore 17:00 alle ore 19:00 presso il Piano terra del Municipio, fino ad Ottobre 2014, con i seguenti orari:


Orario di ricevimentodello Sportello Energia nei mesi di Marzo e Aprile:
- martedì 11/03/2014 dalle 17:00 alle 19:00;
- martedì 25/03/2014 dalle 17:00 alle 19:00;
- martedì 08/04/2014 dalle 17:00 alle 19:00;
- martedì 22/04/2014 dalle 17:00 alle 19:00.
 

N.B.: poiché l'orario di apertura dello Sportello Energia è ricompreso nella fascia oraria di chiusura degli uffici comunali, qualora il portone d'ingresso risultasse chiuso si prega di suonare il campanello.